top of page

Qual è il tuo make-up ideale? Scopri che stile hai!


qual è il tuo make-up ideale? Scopri che stile hai!













Make-up: sì o no?


Recentemente Pamela Anderson ha fatto molto parlare di sé quando, ai British Fashion Awards 2023, si è presentata completamente struccata.



pamela anderson senza trucco British Fashion Awards 2023

In un'intervista per Vogue avrebbe riferito: "Perché dovrei impegnarmi così tanto per questo? Perché devo stare seduta su una poltrona tre ore a truccarmi?".


Cosa ne pensi della sua scelta? Sicuramente è un argomento che fa nascere alcune riflessioni.


Per molte prepararsi è piacevole e divertente, per tante altre diventa un compito ingrato che toglie il tempo alle cose più importanti. Siamo sicure che truccarsi sia così necessario? Lo facciamo solo per abitudine anche se non ci piace? Si può avere un aspetto pulito e ordinato, piacevole da guardare, anche senza trucco?


Alcune donne hanno ammesso che il momento della preparazione fa emergere varie insicurezze riguardanti la propria immagine. Non considerano piacevole osservarsi struccate allo specchio, anzi si sentono belle solo dopo aver dato una "aggiustatina" al viso con il make-up ed essersi sistemate l'acconciatura.


Secondo un sondaggio, le donne trascorrono in media 27 minuti al giorno per prepararsi per il lavoro. Secondo un altro, sempre le donne impiegano in media circa tre volte il tempo degli uomini per prepararsi.


Con questo non voglio dire che sia sbagliato truccarsi, né che il make-up sia una sorta di strumentalizzazione della donna. Vorrei solamente che riflettessi attentamente sulle tue motivazioni: Perché ti trucchi? Per il gusto di farlo o per obbligo sociale? Per divertimento o per insicurezza?


Qualsiasi risposta darai a te stessa, sarà un passo verso la consapevolezza stilistica.



Come scegliere il make-up migliore per te


Ti è mai capitato di osservare il make-up di un'altra donna e pensare: "Ma come si è truccata??". Immagino di sì. Potresti addirittura averlo pensato di te stessa guardando le tue foto di qualche anno fa!


La domanda quindi nasce spontanea: Come puoi evitare l'effetto "mascherone" quando ti trucchi? Semplice: devi seguire le tue linee naturali.


Cosa significa esattamente?


Le tue linee naturali includono:

  • La forma del volto

  • La proporzione tra lineamenti esterni e interni del viso

  • La grandezza e la forma dei lineamenti interni

  • Lo sviluppo orizzontale o verticale dei lineamenti


Per quanto riguarda la forma del volto, credo che avrai già sentito parlare di "facial-shape". Diverse consulenti d'immagine individuano 6, 7 ma anche 8 diverse forme del viso (in base alla metodologia usata). Nonostante sia indiscutibilmente utile conoscere la forma del tuo viso, purtroppo non è sufficiente per capire qual è il make-up più valorizzante per te.


Oltre a conoscere la forma del tuo viso, devi considerare le proporzioni interne ed esterne del volto. Ad esempio, c'è chi ha un viso grande con lineamenti interni grandi come labbra carnose e occhi tondi, c'è chi invece ha un viso grande con dei lineamenti interni decisamente più compatti e ristretti e così via.


In più, dovresti valutare anche la forma e la grandezza dei tuoi lineamenti, osservando il modo in cui si sviluppano.


Il mix di tutti questi elementi, unito alla tua espressività, può suscitare sensazioni diverse negli occhi di chi ti osserva. Queste sensazioni possono essere definite come il tuo "impatto visivo". In base al tuo impatto, ci saranno dei make-up più o meno valorizzanti per te.


In parole povere, non basta capire tecnicamente come mettere il trucco sul tuo viso ma individuare lo stile comunicativo che ti si addice di più.


Ti faccio un esempio per farti capire l'impatto di un viso utilizzando due animali: l'aquila e il gatto.



animali yin e yang

Se osserviamo le linee del viso di un gatto e di un'aquila possiamo notare delle grandi differenze.


Il gatto non ha un impatto visivo alto, visto lateralmente. Infatti, tutti gli elementi del volto sembrano "schiacciati". Se però lo osserviamo frontalmente, ci accorgiamo subito che i suoi occhi immensi e vividi catturano il nostro interesse.


Nel complesso, le linee arrotondate del gatto, e in più la morbidezza del manto, ci trasmettono dolcezza e delicatezza.


Per quanto riguarda l'aquila, invece, è esattamente l'opposto. Lateralmente, il becco è imponente e lo sguardo penetrante. Frontalmente, il viso di questo animale perde il suo vigore e si "assottiglia", apparendo quasi buffo.


Le linee naturali dell'aquila sono molto più severe e affilate. Queste linee trasmettono rigidità, imponenza e grinta.


Entrambi però "rendono meglio" da un'angolazione diversa. Un discorso del genere vale anche per le persone. Il tuo viso assomiglia di più alla dolcezza e delicatezza del gatto o all'imponenza e grinta dell'aquila? Da quale angolazione "rendi meglio"?


In base all'impatto del tuo viso sarai in grado di scegliere gli elementi stilistici più coerenti con le tue linee naturali, come appunto il make-up, e saprai sempre come apparire al meglio senza sforzo.



7 make-up per 7 stili


E ora veniamo alla pratica.


Esistono delle metodologie in grado di aiutarti a comprendere l'impatto del tuo viso (ma anche del tuo fisico) per individuare lo stile migliore per te.


Ovviamente prenderò come esempio il mio metodo stilistico Essence (clicca qui per più approfondimenti). Nel mio metodo individuo 7 archetipi dello stile, che rappresentano le sensazioni che trasmetti attraverso il modo in cui ti acconci, ti trucchi e ti vesti.


Non entrerò nei particolari, altrimenti potrei continuare a scrivere per giorni, ma cercherò di darti un'infarinatura di questi 7 archetipi che, per comodità, chiameremo "stili" (anche se in realtà la tua vera essenza di stile è composta da molti elementi tra cui la tua fisicità, i tuoi obiettivi, i tuoi gusti, eccetera eccetera).


Stile Magnetico


make-up Emily Ratajkowski

L'archetipo Magnetic è caratterizzato da un volto maturo con lineamenti scolpiti e affilati. Lo sguardo penetrante e l'espressione del viso seria, spesso severa, sono le sue principali caratteristiche.


Per valorizzarlo al meglio, il trucco deve essere scolpito e preciso, senza sfumature o tonalità troppo delicate. Il contouring deve essere evidente, il contorno delle labbra definito, le sopracciglia arcuate e lo sguardo intenso, enfatizzato dallo smokey eyes o da una lunga linea di eyeliner.



Stile naturale


Make-up Elizabeth Olsen

L'archetipo Easy è caratterizzato da un volto semplice e genuino dall'aspetto amichevole. Il sorriso ampio e lo sguardo allegro sono ciò che lo contraddistinguono.


Per valorizzarlo al meglio, il trucco dev'essere acqua e sapone. Sì a ombretti sfumati nei toni neutri, sopracciglia folte, labbra di una colorazione naturale, blush e tocchi qua e là di luminosità.



Stile classico


make-up Natalie Portman

L'archetipo Classy è caratterizzato da un volto elegante ed equilibrato con linee simmetriche. Tutto appare ben proporzionato e armonioso, il sorriso è regale e l'espressività è abbastanza contenuta, seppur gentile.


Per valorizzarlo al meglio, il trucco dev'essere semplice ed elegante ma raffinato e ben definito. Ombretti neutri e matita sfumata per gli occhi, blush e contouring leggero, labbra rosate per il giorno o di un rosso delicato per la sera.



Stile creativo


 Tessa Thompson make-up

L'archetipo Creative è caratterizzato da un volto vivace e grintoso con lineamenti asimmetrici. Il mix dei diversi elementi del viso (es. occhi grandi e labbra strette o viceversa) trasmette un'immagine vivace ed eclettica.


Per valorizzarlo al meglio, il trucco dev'essere creativo, asimmetrico e colorato. Elementi come ombretti o eyeliner colorati, labbra vivaci o altre decorazioni creative sono l'ideale per questa tipologia di viso. Per ottenere un effetto armonioso bisogna prestare attenzione a non eccedere nel mescolare colori e linee e, soprattutto, tenere sempre in considerazione le proporzioni del volto stesso.



Stile sensuale


make-up Rihanna

L'archetipo Fatale è caratterizzato da un volto maturo e sensuale con linee morbide e arrotondate. Labbra carnose, occhi felini e sguardo ammaliante sono elementi che distinguono questo stile.


Per valorizzarlo al meglio, il trucco dev'essere intenso, sfumato e profondo. Sì a tutte le colorazioni audaci e sensuali come rosso, oro e sfumature del rosa. Lo sguardo va enfatizzato con un mascara volumizzante e delle ombreggiature.



Stile romantico


emma stone make-up

L'archetipo Doll è caratterizzato da un volto giovanile, dolce e delicato con lineamenti piccoli e arrotondati. Labbra a cuore, occhi sorridenti, naso delicato e guance rotonde sono dei tratti distintivi di un viso che trasmette dolcezza.


Per valorizzarlo al meglio, il trucco dev'essere delicato e molto luminoso. Lo sguardo non è mai appesantito da un make-up troppo colorato o troppo cupo. Per un look perfetto: ombretti chiari e glitterati, labbra rosate gloss e blush.



Stile fatato


Rosie Huntington-Whiteley make-up

L'archetipo Fairy è caratterizzato da un volto mistico e fatato, con linee morbide ma allungate. Gli occhi distanziati e gli zigomi pronunciati donano allo sguardo un aspetto molto intenso e particolare, quasi angelico.


Per valorizzarlo al meglio, il trucco dev'essere luminoso, sfumato e allungato: matita o eyeliner, ombretti dorati o argentati, illuminante sugli zigomi, blush e labbra nude.



I segreti per un make-up perfetto


Un primo modo per creare un make-up che si armonizza al tuo viso è individuare lo stile migliore per te. Come? Studiando le tue linee naturali e la tua personalità. Ti aiuto a fare proprio questo nel Corso di Self-Styling. Grazie a 100 lezioni di stile (le prime 10 sono gratis) imparerai a progettare uno stile personale su misura per te. Clicca qui per saperne di più.


E se hai già individuato il tuo stile ma non riesci a truccarti perché non sai tecnicamente come farlo? In questo caso il Corso di Self-Make-up della bravissima Sara fa proprio al caso tuo! Clicca qui per saperne di più.





131 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page